Modelli 3D per moto

3D Models » Veicoli 3d Modelli » Motociclo

Mostrando 1-24 dei risultati 130

3D Modelli di motociclette come le moto da corsa antiche di sport bikes disponibili in 3ds max maya lwo obj fbx xsi c4d dwg dfx lws.

Negli 80, sotto l'influenza della popolarità incessante del motorsport, le carene tagliate entrano in moda, con velocità sempre più elevate sono largamente utilizzati telai spaziali super-rigidi e freni a disco. I consumatori di enduro nascono dalle moto da cross, compaiono quad e lo scooter di 50 rinasce come uno scooter moderno con rivestimento in plastica, ruote in fusione e un motore a cilindrata ridotta pur mantenendo la potenza. C'è una crescente differenziazione tra "solo moto" - combattenti "carichi" di strada, vicino a moto da corsa sportive, strade comode e non impegnative, turers, neo classici - variazioni sul tema degli 60 in ritardo; tutti i tipi di costumi fatti a mano ancora più bizzarri.

Gli 1990 - i primi 2000 sono caratterizzati dalla crescita dell'eccellenza tecnologica dei principali marchi di macchine, grazie all'introduzione generalizzata di computer nel design, nella scienza dei materiali e nel lavoro di progettazione. D'altra parte, la rapida crescita delle economie della Cina e di altri paesi del Sud-est asiatico ha soppiantato quasi del tutto le imprese eminenti dal mercato dei motocicli di utilità economica e soddisfa pienamente la più alta domanda di motociclette leggere nei paesi in via di sviluppo. I produttori europei in scadenza dei marchi tradizionali scompaiono o vengono assorbiti da quelli più grandi; L'industria automobilistica dell'ex URSS, a cavallo degli 80s, ha raggiunto il secondo posto nel mondo in termini di output quantitativo, ma presentata da modelli arcaici, praticamente non esiste più.

In 2010 in Europa e negli Stati Uniti, il numero di produzioni esclusive su piccola scala sta crescendo, a volte usando marchi famosi in passato. Una caratteristica sorprendente dei tempi moderni è stata l'emergere di una massiccia motocicletta elettrica di tutte le classi, grazie al fatto di portare sul mercato consumer la tecnologia delle batterie agli ioni di litio, potenti motori elettrici senza contatto e una moda legittima per le idee ambientali. Gli elettrocicli di massa, in particolare quelli di piccole classi, sono ampiamente prodotti in Cina. Allo stesso tempo, sui trasportatori asiatici e latinoamericani ci sono ancora modelli con ICE, che portano il pedigree dai primi 60 e che soffrono di una lavorazione instabile.